Massa di Carrara – Domani al via della terza edizione della CarrozzAbile: alla griglia di partenza una sorpresa Francesco Gabbani

Massa di Carrara – Domani al via della terza edizione della CarrozzAbile: alla griglia di partenza una sorpresa Francesco Gabbani

AI nastri di partenza con la CarrozzABILE numero 3 Anche Francesco Gabbani fra i promotori dell’iniziativa di sensibilizzazione alle problematiche legate alle barriere architettoniche.

Si svolgerà a Marina di Carrara sabato 12 maggio, con partenza alle ore 14:00 dal piazzale dell’ingresso 3 della Fiera, di Viale Colombo ( ora “Piazzale Vittime Moby Price”) la terza edizione della “mitica CarrozzAbile”  come ha ricordato Francesco Gabbani nel video di invito a partecipare all’iniziativa diffuso sui social.

Non riuscirò ad esserci fisicamente perché impegnato col mio disco – sono le sue parole – ma ci sarò sicuramente con il cuore, con l’anima e con il supporto emozionale. Vi chiedo assolutamente di non mancare perché è un appuntamento molto importante, quindi… mi raccomando, ci conto!”

La “CarrozzABILE” è una manifestazione no profit nata da un’idea di Nicola Codega, un ragazzo che amava correre e che non si è mai rassegnato a “vivere a metà”  nonostante la sedia a rotelle che accompagna la sua vita da quando, oltre 20 anni fa, ha subito (giovanissimo) un brutto incidente stradale.

L’iniziativa è rivolta al grande pubblico per sensibilizzare le persone alle problematiche legate al mondo della disabilità: si tratta di una “passeggiata” dimostrativa in sedia a rotelle lungo un percorso cittadino che vuole mostrare alla gente cosa significa vivere all’interno della collettività per chi non può camminare.

Alle prime due edizioni hanno partecipato, ogni volta, in centinaia; fra questi, oltre alla cittadinanza, anche rappresentanti istituzionali, atleti disabili, musicisti, incluso per l’appunto Francesco Gabbani.

E a proposito di musica l’iniziativa ha, dal 2017, anche un proprio “inno ufficiale” la canzone “Vai Vai Vai” un vero e proprio “manifesto” della volontà di non arrendersi mai, nata dalle parole e dal vissuto di Nicola e messa in musica da Gigi Todesca.

Nel corso della manifestazione i cittadini normodotati vengono invitati a partecipare alla passeggiata sedendo sulle carrozzine messe a disposizione da Ortopedia Michelotti, per rendersi conto delle difficoltà  affrontate ogni giorno da chi ha un deficit fisico, ma anche una difficoltà magari momentanea di movimento, o la necessità di spostarsi con i bambini nei passeggini.

L’iniziativa intende anche sensibilizzare le Istituzioni preposte a queste problematiche, con delle vere e proprie azioni dimostrative: quest’anno, oltre alla classica passeggiata sul lungomare, alcuni partecipanti faranno vedere come si affrontano gli scalini che si incontrano abitualmente per strada, nelle due versioni: quelli alti, i peggiori perché impediscono di fatto il passaggio, ma anche quelli più bassi, superabili solo a forza di braccia; molta forza, perché si superano soltanto riuscendo a “impennare” la sedia a rotelle.

https://www.facebook.com/oltre1000barriere/videos/901273843388788/

Altra novità, alla terza edizione parteciperanno anche persone con deficit visivi, per le quali le barriere architettoniche sono altrettanto difficili, se non pericolose. Per questo motivo, oltre a sedersi in carrozzina, i partecipanti alla prossima CarrozzAbile verranno anche  invitati a fare il percorso ad occhi bendati, perché solo vestendo direttamente “i panni”  di queste persone diventa possibile comprendere davvero le difficoltà che affrontano, non per una mezzora, ma ogni giorno.

Dettagli, foto, video delle due edizioni e della canzone sono pubblicati sul sito www.carrozzabile.it e sulla pagina Facebook www.facebook.com/oltre1000barriere/

La CarrozzABILE è un evento no profit di Internazionale Marmi e Macchine Carrara SpA organizzato in collaborazione con l’assessorato per le Politiche Sociali del Comune di Carrara, la Consulta per la Disabilità Provinciale, il Consiglio dei Cittadini, con il supporto  di numerose Onlus e associazioni di volontariato.