A colpi di forchetta: ristoranti accessibili a Sappada

Come in tutti i comuni a vocazione turistica, i ristoranti accessibili a Sappada sono tanti. Essendo una paese nel cuore delle Dolomiti mangiare qui è una goduria in tutti i sensi e per tutti i sensi. Dopo tanti giri e test, noi vi segnaliamo due locali, completamente accessibili anche in sedia a rotelle. Perché anche in montagna si possono trovare ristoranti accessibili.

Ristorante Edelweiss Stube di Sappada

ristorante edelweiss stube sappadaLo trovate facilmente, in centro al paese. Ha una bellissima terrazza. Ideale sia per pranzi e cene che per una merenda o un gelato. Se cercate un posto per pranzare o cenare, un ristorante che sia comodo e completamente accessibile, l’Edelweiss fa al caso vostro. Ha un menù ampio e una carta vini ben fornita. Il servizio è preciso, i piatti sono ottimi, la cortesia è di casa.  Per i bambini sono presenti diverse scelte e vengono accolti con pastelli e disegni da colorare. Ma l’Edelweiss non è solo ristorante, è anche una splendida gelateria.Se cercate un posto per pranzare o cenare, un ristorante che sia comodo e completamente accessibile, l’Edelweiss fa al caso vostro. Ha un menù ampio e una carta vini ben fornita. Il servizio è preciso, i piatti sono ottimi, la cortesia è di casa.  Per i bambini sono presenti diverse scelte e vengono accolti con pastelli e disegni da colorare. Ma l’Edelweiss non è solo ristorante, è anche una splendida gelateria.Avete la possibilità di trovare una grande scelta di gelati e pasticceria. In ogni caso le materie prime sono genuine e spesso a chilometro zero.

www.edelweisstube.it
Borgata Palù 23 – 32047 Sappada
Email: info@solerosas.com
Tel: +39 335 645 2540

Mangiare con il rumore del Piave all’Alp Stube di Sappada

Se preferite mangiare lontano dal centro abitato, immersi nella natura e in un ambiente un pochino meno formale, ma non per questo meno pretigioso, potete scegliere di mangiare al ristorante Al Stube. Se preferite mangiare lontano dal centro abitato, immersi nella natura e in un ambiente un pochino meno formale, ma non per questo meno pretigioso, potete scegliere di mangiare al ristorante Al Stube. Qui ad accogliervi la simpatia di Silvia e del suo staff, che saprà farvi apprezzare fantastiche rivisitazioni di piatti tipici, come gli spatsle alle ortiche. Importante segnalare che questo struttura, inserita in un contesto dove trovano spazio un campeggio, un’area camper e un parco per bambini, è accessibile e prevede nel ristorante un angolo dedicato ai bambni, con diversi giochi.

ristorante alp stube sappada

Ma anche i dolci non scherzano. Dopo una giornata immersi nella natura, magari dopo aver percorso qualche chilometro lungo il fiume Piave, che passa proprio fuori dalle finestre del ristorante, un dolce fa bene.  E qui li sanno fare bene.

http://www.alpinpark.it/alp-stube/
Borgata Cima, 133 – Sappada
tel +39 340 635 3354

Potrebbero interessarti anche...

23 Risposte

  1. claudiaemattia ha detto:

    Come sempre i tuoi articoli sono pieni di informazioni utili!

  2. anna di ha detto:

    Che bella che è Sappada e mangiare immersi nel verde. Non so te, ma quando vado in montagna mi viene sempre una fame pazzesca, mangerei di tutto. Complimenti anche per questo blog, non lo conoscevo.

  3. casaconsapevole ha detto:

    La montagna stimola l’appetito. I tuoi consigli sono sempre utili. Grazie

  4. Rita Tirelli ha detto:

    Articolo molto utile e ricco di informazioni

  5. Elle ha detto:

    La zona non la conosco per niente, ma il tuo articolo mi ha riempito di interesse. E fame, soprattutto fame!

  6. coolclosets ha detto:

    bellissimo posto, non lo conoscevo.. che fame che mi ha sollecitato

  7. Simona Genovali ha detto:

    Ok verrò a Sappada solo per questi dolci di cui hai parlato! Al resto ci penserò io.

  8. polv3redistellemakeup ha detto:

    Quante informazioni utili e da buona forchetta non posso che apprezzare!

  9. sheila ha detto:

    deve essere davvero fantastico questo locale, adoro venire in Carnia mi segno il posto grazie

  10. raffigarofalo ha detto:

    Certo che i tuoi post sono un vero attentato alla mia linea! Non è il primo che mi fa venire una voglia matta di prendere e partire per assaggiare tutto. Specie gli splatzle alle ortiche.

  11. trentazero ha detto:

    Come si chiama quel dolce libidinoso? 😀 Sembra un saccottino al cioccolato!

  12. Zelda ha detto:

    Sappada è meravigliosa ed è bello leggere la tua felicità in questo nuovo post

  13. Cristiana ha detto:

    Dei due sceglierei sicuramente il secondo, preferisco sempre posti lontano dal resto del mondo!

  14. Gianluca ha detto:

    Insomma aldilà dei posti accessibili alla carrozzelle ( per fortuna)….mi sembra che a mangiare e bere ce ne sia per tutti….

  15. monicabruni ha detto:

    Per un’amante dei dolci come me questo è il paradiso!

  16. Manuela ha detto:

    Grazie per la tua recensione ,sono zone che ogni tanto frequentiamo mi segno questo indirizzo

  17. Danila ha detto:

    Che bel ristorantino e che dolce fantastico! Mi è venuta fame

  18. Federica ha detto:

    Questi ristorantini mi sono piaciuti un sacco. Oltre a proporre buoni piatti sono accessibili e rivolti ai bambini. Cosa volere di più?

  19. wineandfoodotour ha detto:

    non conosco questa zona ma i tuoi testi di posti acccessibili per disabili sono davvero utili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *